Aree riservate Dove siamo Contatti Chi siamo Job opportunities Case History News Demo online E-shop Home page Prodotti
News
Meetings

IBM DB2 WEB QUERY for System i

Giovedì 7 Febbraio 2008 ore 14,30

I B M ha recentemente reso disponibile un nuovo prodotto, DB2 Web Query for System i,
per la costruzione di prospetti e grafici a partire da dati memorizzati in DB2 per i5/OS
DB2 Web Query for System i è il "successore "del prodotto Query/400,rispetto al quale fornisce
molte più funzionalità,maggior produttività per l'utente finale e una sofisticata interfaccia utente basata su browser Web
Collega gli utenti direttamente a vari database dell'impresa in tutta sicurezza e contemporaneamente.
Consente di eseguire query complesse, confrontare i dati e creare presentazioni personalizzate.
Si affida a funzioni SQL avanzate e di costruzione delle query, ad esempio più istruzioni SQL, variabili con parametri, nonché funzionalità SQL specifiche per DB2, ed esplora gli oggetti del database, comprese tabelle e viste.
Semplifica la visualizzazione, il download, l'importazione e converte i risultati delle query in diversi formati di file.
Offre un rapido accesso globale alle informazioni aziendali attraverso client e-mail, compresi dispositivi WAP quali PDA (Personal Digital Assistant), telefoni wireless e cercapersone.
Supporta i normali browser, conferendo ad amministratori, developer e utenti finali la possibilità di costruire query che supportano varie piattaforme DB2, condividono ed eseguono le query e convertono i risultati in XML e altri formati di file semplici da trasportare.
E un'applicazione Web conforme allo standard J2EE e può quindi essere implementata con WebSphere V4.

LE EVIDENZE STATISTICHE 80-85% delle Informazioni Aziendali risiedono in documenti cartacei Le Aziende spendono circa 20,00 € in lavoro per archiviare un documento, 120,00 € per trovare un documento archiviato male e 220,00 € per riprodurre un documento perduto 7.5% dei documenti viene perso, 3% è male archiviato Inoltre il risultato di una ricerca di mercato condotta da Gartner Group evidenzia come i costi per la gestione documentale di un’azienda incidono fino al 3% del fatturato annuo! La maggior parte delle persone recupera almeno 10 documenti in un giorno Ogni persona spende mediamente due giorni al mese per il recupero dei documenti Si spende l’ 80% del tempo per creare un documento Si dedica poi l’ 80% del tempo rimasto per cercarlo Il 79% degli ICT manager ritiene fondamentale per il business aziendale sviluppare un sistema di gestione documentale COSTI GESTIONE FATTURE> Il costo per il totale trattamento (dalla produzione alla distruzione) di una fattura cartacea per le imprese europee è stimato tra i 10 e i 50 euro. In particolare alcuni studi hanno individuato con maggiore precisione che è compreso tra 23 euro (studio Arthur D.Little del 2001) e 27 euro (studio BVA del 2002). Con una maggiore incidenza del costo in capo al ricevente-cliente (secondo l’inchiesta condotta dalla BVA il costo è per 2/3 è imputabile al ricevente-cliente e per 1/3 all’emittente-fornitore). Estratti conto, solleciti, avvisi, lettere: da 20 centesimi a 2,00 € Contratti (moduli, compilazione, recapito, controlli, iterazioni in caso di errore, conservazione, reperimento informazioni/documenti, inoltro): da 3,00 a 10,00 € (e oltre) Libri e scritture contabili varie (produzione, lavorazioni, conservazione): da decine a centinaia di Euro (e oltre), in base alle loro dimensioni N.B. I valori sopra indicati devono essere moltiplicati per la quantità di documenti gestiti dalla Vostra Azienda

vai al sito >>

La replica è, a tutti gli effetti, la base di qualsiasi prodotto di HA (da High Availability, Alta disponibilità)., ma la sola replica non è sufficiente a fornire un processo da HA completamente funzionante.
Oggi è veramente semplice implementare le repliche poiché l’IBM mette a disposizione la funzione di journaling remoto nell’OS400/I5OS. Il journaling remoto consente la replica di DATI da un iSeries/i5 ad un altro. Questa funzionalità
molto potente e completamente gratuita consente ad ogni utilizzatore dell’iSeries/i5 di cominciare il processo di replica dei file di dati... per conto proprio.
PENSATA PER SODDISFARE LE VOSTRE RICHIESTE
SOLUZIONE D I ALTA D I S P O N I B I L I T À
PER ISERIES / I5
Grande tecnologia:
- Replica in un solo passo
- Controllo/sincronizzazione automatizzato
- Switchover e failover automatizzati
- Prestazioni senza rivali
Metodologia migliorata:
- Configurazione semplice ed efficiente
- Follow-up giornaliero di qualche minuto
- Poche manutenzioni e modifiche
ROI reale:
- Switch per operazioni di manutenzione
- Salvataggio su sistema di destinazione
- Replica dei dati con più server
- Replica con altri database
Prezzi onesti e realistici:
- Utilizza le designazioni di classe IBM
Quick-EDD non avrà mai necessità che obblighino ad un upgrade ad un server più potente e costoso.

- La supervisione globale (Global Supervision)
consente di controllare e gestire l’intera soluzione
HA mediante un semplice menu
- Il processo di scambio automatizzato (Automated
Switch Process) trasforma il sistema di destinazione nel “nuovo” sistema di produzione basato su specifiche definite dall’utente
- Il ritorno al sistema di produzione permette di
passare dal nuovo sistema di produzione a
quello originario semplicemente dopo che il
sistema originario è tornato operativo
- Il processo di controllo/sincronizzazione
verifica la consistenza di un oggetto tra
sorgente e destinazione e sostituisce i record
sul sistema di destinazione non appena si
rileva una inconsistenza.
Prima o poi capiterà che il sistema di destinazione si ritroverà non allineato con il sistema originario
- Si provi a chiedere ad un cliente che ha
installato un prodotto HA.
Gestire la condizione di mancanza di
sincronizzazione può essere estremamente difficile,a meno di non usare Quick-EDD/HA!
La funzionalità di controllo/sincronizzazione è essenziale per una soluzione di “vera HA”
Questa funzione è presente in Quick-EDD/HA e
mette a disposizione molti servizi che rendono la
soluzione HA più facile e flessibile da usare.
- Il controllo/sincronizzazione è completamente
indipendente dai giornali
- Il processo viene eseguito ed effettua gli aggiornamenti al sistema di destinazione con gli utenti ancora connessi al sistema
- La sincronizzazione avviene a livello di record per inviare solo i dati modificati al posto dell’intero oggetto.
Questo fa sì che l’utilizzo delle risorse
del sistema e della banda di rete sia contenuto
- Il processo gestisce automaticamente l’avvio o il riavvio del processo di replica
Altamente scalabile per adattarsi all’ambiente del cliente In confronto ad altri prodotti di HA pensati per il settore delle PMI (Piccole e Medie Imprese) o per clienti di fascia alta, Quick-EDD/HA è stato studiato per essere di facile configurazione e manutenzione,
per essere altamente flessibile e scalabile... la
miglior soluzione per entrambi i settori.
- Il cliente nel settore delle PMI richiede semplicità ed efficienza; Quick-EDD/Ha è una soluzione di HA con tutte le funzionalità necessarie.
- Il cliente di fascia alta richiede le capacità di un ambiente cluster o iASP e Quick-EDD/HA è in
grado di fornire anche queste funzionalità
L’elaborazione sincrona assicura l’integrità dei dati Quick-EDD/HA utilizza un processo di
(Lettura/Invio/Integrazione/Accettazione) sincrono
per assicurare che tutte le transazioni avvengano
correttamente sul sistema di destinazione.

xSeries 226 Server tower a 2 vie con processore Intel Xeon a costi competitivi Tower a 2 vie con funzione rack 4U tramite il kit rack-mount opzionale Fino a due processori Intel Xeon 3.20GHz con FSB da 800MHz e il supporto di Intel Extended Memory 64 Technology per proteggere l'investimento Memoria DDR2 PC3200 512MB standard/8GB max (Se sono disponibili DIMM PC2-3200 da 4GB) IBM ServeRAID;-7e include funzioni RAID-0 o -1 integrate Fino a 6 unità disco fisso SCSI Ultra320 hot-swap e massimo 880GB di storage (modelli selezionati) e fino a 4 unità disco fisso Serial ATA simple-swap (con adattatore RAID opzionale) IBM Director, Alert Standard Format 2.0, Remote Deployment Manager e l'opzione Remote Supervisor Adapter II per la gestione remota proattiva in ambienti distribuiti ---------------------------- Automatizza il backup e il restore dei dati. ---------------------- Consente una gestione completa e centralizzata dello storage da qualsiasi piattaforma client attraverso solide funzionalità di amministrazione. Utilizza varie tecniche per rendere il più possibile veloci e flessibili il backup e il restore dei dati, con il minimo impatto. Gestisce gli archivi di dati per una durata definita attraverso un motore per l'automazione dei criteri. Include funzionalità incorporate opzionali per la migrazione dei file di dati con gestione automatizzata dello spazio (Hierarchical Storage Management, HSM). Fornisce backup incrementali progressivi e di subfile che consentono un trasferimento dei dati in tempo reale attraverso Internet. Supporta la scrittura concomitante su pool sia on-site che off-site, utilizzando con efficienza nastri e dischi della gerarchia di storage. Consente di aggiungere una protezione opzionale dei dati per i più diffusi programmi e-mail, database e applicazioni ERP. IBM TotalStorage In un mondo "on demand" le aziende di successo sono quelle che dimostrano un'elevata capacità di risposta ai cambiamenti, siano essi causati da esigenze di nuovi clienti, da variazioni impreviste nel panorama competitivo oppure da mutamenti dello scenario economico. In questo contesto, i prodotti IBM della Famiglia DS e LTO sono stati progettati per ridurre le complessità e i costi, in grado di aiutare i clienti a creare una infrastruttura on demand che sia: Integrata, per consentire il rapido e agevole ampliamento delle risorse IT Aperta, per facilitare l'espansione e l'integrazione, facendo leva sulle risorse già esistenti, e per consentire l'impiego efficace e conveniente di componenti di produttori differenti Virtualizzata, per ridurre le complessità trattando sistemi storage e IT come fossero un unico pool di risorse comuni Autonomica, per semplificare la gestione e accrescere la produttività del personale Questo si traduce nella possibilità di risparmiare sui costi di gestione e di reinvestire a vantaggio del business.

vai al sito >>

Logo IBM Lotus notes RED HAT ACG Club Quick Edd